Bitcoin criptmoneta

3 ragioni per cui non accettiamo pagamenti in Bitcoin

In un momento in cui tutti tornano a parlare di Bitcoin, che ha compiuto il suo undicesimo anno di vita ed ha un valore di scambio di ben 8.400 Euro, dopo varie impennate e tonfi, ci teniamo a dirvi il perché noi sul Bitcoin restiamo scettici.

Mentre ci sembra interessante la tecnologia blockchain che è alla base delle criptovalute, con applicazioni utili in campo finanziario e non solo,  ci appassiona l’evoluzione tecnica delle criptovalute, vogliamo muovere alcune critiche nei confronti del Bitcoin.

La prossima volta che qualcuno ti dice di correre ad acquistare i Bitcoin, rifletti bene su questi tre punti:

 

Continua a leggere

SEO per Joomla, arrivano finalmente i nuovi URL

Il potente CMS Joomla, giunto alla versione 3.8, si arricchisce di una nuova funzionalità, molto interessante in ottica SEO: una nuova struttura per gli indirizzi delle pagine del vostro sito, i cosiddetti URL, che risulteranno più semplici da interpretare sia per i visitatori (umani) del sito che per i motori di ricerca.

Joomla era già dotato di funzioni SEF, ma quelle native non bastavano per la SEO più avanzata e andavano integrate con alcuni software aggiuntivi (componenti e estensioni), come sh404SEF o MijoSEF.

I SEO attendevano da tempo una funzionalità per un migliore controllo delle URL, e spesso si orientavano su altri CMS, come WordPress, per avere maggiore flessibilità sotto questo aspetto.

Per capire meglio le possibilità offerte dall’ultimo aggiornamento per Joomla, prendiamo un URL di esempio generato con una versione di Joomla precedente:

https://www.deltamatica.it/categoria/123-il-mio-articolo

in cui figura il codice 123, che rappresenta l’identificativo del contenuto (articolo).

Con il nuovo sistema di routing, si potrà avere un indirizzo semplificato:

https://www.deltamatica.it/categoria/il-mio-articolo

Come attivare le nuove URL Continua a leggere

GMail: supporto al responsive design entro fine mese

Google ha annunciato sul suo Blog Ufficiale per Sviluppatori che presto (entro settembre)  sarà supportato il responsive design su GMail e Inbox.

Molti designer già da tempo creano modelli per le email con la tecnica ‘responsive’  (con cui sono realizzati quasi tutti i siti web moderni), per consentire una visualizzazione ottimizzata per lo schermo del dispositivo su cui vengono lette (PC, tablet, email, ecc.).

Continua a leggere

Indici di leggibilità del testo per ottimizzare il tuo sito

La facilità di lettura del testo sul tuo sito è un fattore determinante per la user experience e può fare la differenza tra un sito che non “funziona” ed uno di successo.

La leggibilità riguarda non solo le caratteristiche tipografiche del testo, che deve avere dimensione e forma adeguate (in inglese, la legibility), ma anche alle caratteristiche delle parole, frasi e paragrafi, che dovrebbero essere semplici da riconoscere alla lettura (in inglese, la readibility).

Volendo ottimizzare la readibility del sito, come puoi valutare oggettivamente i tuoi testi in modo oggettivo?

Continua a leggere

Non solo Like: sono in arrivo le Facebook “Reactions”

A detta del CPO (Chief Product Officer) di Facebook, Chris Cox, presto gli utenti di facebook potranno superare il limite del tasto “Like” ed esprimersi in un click con un’emoji. Sulla piattaforma di Zuckerberg sono in beta test da inizio Ottobre 2015 le “Reactions” e arriverano presto anche in Italia. Le Reaction sono un’estensione del pulsante Like, con cui poter esprimere amore, allegria, soddisfazione, stupore, tristezza o rabbia. Si potrà inviare una sola reaction, come già avveniva per il “like”. Per esempio, non si potrà inviare un like + amore, ma si dovrà scegliere fra uno dei due.

Continua a leggere